Il mercato dei tablet Android sembra star soffrendo in questo periodo storico, con il predominio dei dispositivi Apple all’interno di tutti i mercati di riferimento; tuttavia diverse aziende ci credono ancora e si impegnano nel portare la miglior tecnologia a bordo, unitamente a funzionalità esclusive di prim’ordine. Fra le principali aziende leader nel settore troviamo Samsung e Huawei che, con i loro prodotti riescono a conquistar i cuori di tanti utenti. A tal proposito, citiamo l’arrivo di due nuovi device del colosso cinese appena avvistati online; si tratta di due soluzioni entry-level e i loro nomi sono MatePad T10 e MatePad T10S. Analizziamo i rumor a riguardo insieme.

Huawei MatePad T10: specifiche tecniche

Il primo dei due modelli sfoggia un display da 9,7 pollici con risoluzione di 1280 x 800 pixel; al suo interno troviamo un Kirin 710A con 4 core Cortex A73 aventi frequenza di clock a 2.0 GHz e 4 Cortex A53 con clock a 1.7 GHz. Il tablet è venduto in due diversi tagli di memoria (2+16 GB e 2+32 GB); è possibile espandere la memoria con una microSD.

Posteriormente troviamo una fotocamera da 5 Mpx con autofocus e una selfiecam frontale da 2 Mpx per le videochiamate. Il tablet si basa su Android 10 con personalizzazione EMUI 10.1; assenti (ovviamente) i Google Mobile Services. La connettività è completa: si-Fi dual band, Bluetooth 5.1, USB C, jack per le cuffie e batteria da 5100 mAh.

Huawei MatePad T10S: leggermente superiore

MatePad T10S è una variante leggermente più prestante; il display LCD IPS è da 10,1 pollici con risoluzione 1920 x 1200 pixel; sotto il cofano troviamo anche qui, un Kirin 710A. Il tablet viene proposto nella variante 2 GB di RAM e 32 GB di storage o nella versione 3+64 GB.

Segnaliamoa anche per questo modello la possibilità di espandere lo storage mediante microSD; connettività completa con USB C, jack 3,5mm, EMUI 10.1 e HMS. Interessante notare la presenza di un altoparlante con tecnologia Harmon Kardon.

Sulla data di lancio dei due device non vi sono ancora ufficialità a riguardo, anche se abbiamo ragione di credere che arriveranno a breve sul mercato. Speriamo soltanto che non presentino un prezzo di lancio troppo costoso, considerando le caratteristiche di cui dispongono.

Fonte:Twitter Rquandt