Huawei starebbe decidendo in queste ore di introdurre il supporto alle app di terze parti per i suoi smartwatch, con l’intento di aumentarne le vendite.

Cambio di rotta per Huawei?

Sebbene il business degli smartphone di Huawei stia lottando da tempo contro le sanzioni statunitensi , l’azienda non sembra avere problemi sul fronte dei dispositivi indossabili. L’anno scorso, mentre la vendita dei telefoni ha registrato un calo delle spedizioni del 42,4% rispetto all’anno precedente, il volume delle vendite di smartwatch è aumentato del 90% in Cina e Asia e del 50% a livello globale. Di conseguenza, la società – stando a recenti rumor – avrebbe intenzione per il 2021 di ridurre da un lato la produzione di smartphone e di puntare suoi suoi dispositivi indossabili, aprendoli ad app di terze parti.

Ricordiamo che gli smartwatch di Huawei eseguono LiteOS, un software proprietario che attualmente non supporta app di terze parti: se l’indiscrezione fosse confermata, a partire da oggi la società aprirà il suddetto ecosistema a sviluppatori di terze parti, nel tentativo di attirare più acquirenti. A dare manforte alla notizia, il rilasciato da parte della compagnia cinese della popolare app per il fitness Fitify per il suo Watch GT 2 Pro.

Siamo già leader nel mercato globale nell’universo dei dispositivi indossabili e guadagniamo rapidamente quote di mercato per la categoria in molte aree geografiche. Nel terzo trimestre del 2020 abbiamo spedito 10,7 milioni di device indossabili da polso in tutto il mondo, crescendo dell’88% in un anno, fino a una quota di mercato del 19,5%. Proclamando Fitify la nostra prima app di terze parti sui nostri prodotti indossabili, inviamo un messaggio a tutti gli altri sviluppatori di app di alta qualità: i nostri dispositivi indossabili stanno diventando incredibilmente popolari, approfitta ed entra a far parte della Huawei AppGallery e dell’ecosistema dei dispositivi indossabili.

Per attirare ulteriormente gli sviluppatori, Huawei prevede di offrire loro un supporto operativo completo, che copre l’intero ciclo dall’ideazione, dello sviluppo, dei test e della distribuzione delle app.

Fonte:xda-developers