Huawei ha appena registrato due nuove varianti del sistema operativo per televisori intelligenti TVOS. Di fatto, la compagnia cinese ha appena aggiunto due nuovi software per la registrazione del copyright. La pubblicazione riguarda due nuove varianti del sistema operativo pensate per le smart TV e che fanno parte della piattaforma TVOS.

Huawei: cosa sappiamo delle nuove versioni di TVOS?

Secondo un rapporto di ITHome, il colosso tecnologico ha appena richiesto due registrazioni di copyright per un sistema operativo smart TV. Entrambi i software sono relativi ad un software; si noti che il primo è registrato con il moniker TVOS-H (versione a piattaforma singola) mentre l'altro è stato registrato come TVOS-C (variante a piattaforma doppia).

Questi portano il numero di registrazione 2021SR0744159 e 2021SR0744160. Sfortunatamente, questa pubblicazione non ha rivelato dettagli più fini riguardanti il ​​sistema operativo stesso.

Per chi non lo sapesse, TVOS è sviluppato dal Dipartimento di scienza e tecnologia dell'amministrazione statale della radio, del cinema e della televisione e dal dipartimento dell'informazione elettronica del Ministero dell'industria e della tecnologia dell'informazione. Questo gruppo include compagnie del calibro di Huawei, HiSilicon e persino Alibaba. Al momento, l'ultima versione è TVOS 4.0 e supporta una risoluzione dei pannelli fino a 8K, offre il controllo vocale e diverse nuove funzionalità. Al momento, non è chiaro come queste varianti di TVOS si legheranno al nuovissimo HarmonyOS, il firmware proprietario dell'azienda, quindi restate connessi per ulteriori aggiornamenti in merito.

Nelle notizie correlate infatti, Huawei ha svelato una serie di prodotti dotati del sistema operativo di nuova generazione interamente sviluppato dalla società; si va dai monitor agli orologi intelligenti, senza dimenticare tablet e gadget per la smart home o per il settore dell'automotive. Il software del marchio è destinato a cambiare le regole del mercato e sembra che la guerra ad Android sia solo agli albori; come andrà a finire?

Fonte:ITHome