Huawei diventa la prima azienda cinese a citare in giudizio Samsung. In dettaglio, Huawei ha fatto causa alla società sudcoreana sia negli Stati Uniti che in Cina, causa finalizzata ad ottenere un risarcimento per l’uso non autorizzato di tecnologia 4G, insieme con infrazioni non specificate relative a sistema operativo e software di sistema.

Huawei P9
Huawei P9, ultimo top di gamma della società cinese

Ding Jianxing, capo del dipartimento Huawei che si occupa dei diritti di proprietà intellettuale, dice a proposito:
"Ci auguriamo che Samsung smetta di violare i nostri brevetti e ottenga le necessarie licenze da Huawei, oltre a collaborare con noi per guidare congiuntamente il settore". L'approccio del boss di Huawei sembra comunque essere diplomatico, il che lascia dedurre che un accordo sulle licenze si possa trovare senza dare seguito alla causa ed essere reciprocamente vantaggioso.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum