Huawei Technologies (Huawei), azienda leader nella fornitura di reti di comunicazione di nuova generazione rivolte agli operatori di tutto il mondo, annuncia il successo del lancio commerciale del servizio di rete HSUPA (High-Speed Uplink Packet Access) nel sud Italia per Telecom Italia.

La rete, considerata la più veloce a livello nazionale, consente velocità di uplink pari a 1,92 Mbps e di downlink pari a 7,2 Mbps. Il lancio avviene in contemporanea con l’inaugurazione della conferenza sull’implementazione e l’evoluzione della rete a banda larga mobile, un evento organizzato da Huawei in collaborazione con Telecom Italia che si è svolto a Palermo il 15 Novembre.
Huawei ha completato l’aggiornamento e l’ampliamento della rete di Telecom Italia nel Belpaese a velocità record. La nuova rete funziona in molte regioni turistiche come la Sicilia e la Calabria.

L’azienda ha implementato i Node B Green HSPA di nuova generazione rispettando l’esigenza dell’operatore italiano che l’infrastruttura installata fosse ecosostenibile per non deturpare la bellezza dell’ambiente naturale dell’area.
I Node B Green HSPA di Huawei sono caratterizzati dalla tecnologia di amplificazione di potenza di quarta generazione, che consente un elevato risparmio energetico e aumenta l’efficacia della copertura. Inoltre, la nuova rete è IP-compatibile e ciò consente a Telecom Italia di avvalersi delle risorse IP esistenti e garantire un TCO ridotto sul lungo termine.
L’operatore italiano è molto soddisfatto della rapidità ed efficienza dimostrata da Huawei per completare il progetto. Questa rete consente a Telecom Italia di rendere più veloce la migrazione dei propri abbonati verso i più avanzati servizi mobili, rafforzandone la posizione di fornitore di soluzioni di prima classe per l’utente.

"Siamo orgogliosi della fiducia che Telecom Italia dimostra verso Huawei,” ha aggiunto Qiao Xiaoping, Managing Director di Huawei Technologies Italia. “Siamo convinti che il successo di questo progetto aprirà la strada a nuove opportunità di collaborazione con Telecom Italia consentendoci di contribuire alla sua crescita, offrendo al contempo le migliori comunicazioni
mobili di nuova generazione ai consumatori.”