Huawei ha annunciato due nuovi tracker fitness, Band 2 e Band 2 Pro. Entrambi si posizioneranno sul mercato come concorrenti FitBit, puntando sulle capacità di misurare il battito cardiaco, il passo, la distanza, la velocità e la direzione. Una nuova grande aggiunta è rappresentata invece dalla misurazione VO2 Max, che consente di esaminare nei corpi degli utenti la quantità massima importabile di ossigeno, per trasferirla poi nei muscoli e utilizzarla come fonte di energia. Secondo quanto riferito, la tecnologia consente di effettuare misurazioni VO2 con una precisione pari a circa il 95%.

Huawei Band 2
Huawei Band 2

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è continuo su base giornaliera per entrambi i dispositivi, in modo da poter acquisire una comprensione oggettiva di come diverse attività e momenti della vita influenzino la frequenza cardiaca. Quando sono associati a uno smartphone, entrambi gli indossabili Huawei agiscono come dispositivi di accompagnamento che trasmettono allarmi, notifiche e messaggi. Prezzo e data di uscita non sono ancora stati rivelati.