Secondo una recentissima indiscrezione, il colosso cinese Huawei lancerà l’anno prossimo un tablet con HarmonyOS, il suo sistema operativo.

Nel 2021 il tablet con HarmonyOS.

È arcinoto che Huawei è stata duramente colpita dalle sanzioni imposte dagli Stati Uniti; tuttavia, il gigante cinese ha continuato imperterrito a portare avanti il ​​suo percorso a pieno ritmo, lanciando regolarmente sul mercato nuovi prodotti. Proseguendo questa tendenza, già all’inizio del 2021 l’azienda dovrebbe presentare i suoi smartphone di punta della serie P50, come da programma. Alla fila di dispositivi in arrivo, secondo un rumor delle ultime ore, si aggiungerà anche un altro dispositivo che dovrebbe montare il  sistema operativo PadOS HongMeng che, come indica il nome, è stato progettato appositamente per i tablet. Per chi non lo ricordasse, HongMeng è il nome cinese di HarmonyOS.

Il tablet in questione dovrebbe essere dotato di un display OLED da 12,9 pollici con frequenza di aggiornamento fino 120 Hz e cornici ultra sottili. Inoltre, il corpo del dispositivo – costituito da metallo – sarà sottile e leggero, mentre sotto il cofano potrebbe celare il chipset Kirin 9000 dell’azienda, lo stesso processore che alimenta la linea Huawei Mate 40 per intenderci. Il device dovrebbe appartenere – stando all’indiscrezione – alla gamma MatePad dell’azienda, le cui specifiche accontentano la maggior parte degli utenti.

Non possiamo non annotare che, da quando gli Stati Uniti hanno interrotto l’accesso di Huawei al sistema operativo Android di Google, la società cinese ha potenziato non poco lo sviluppo del proprio OS, svelato come HarmonyOS l’anno scorso. Recentemente, Huawei ha anche rilasciato HarmonyOS 2.0, che dovrebbe alimentare i prossimi smartphone, tablet e dispositivi indossabili del gigante cinese.

Fonte:Gizmochina