Secondo alcune indiscrezioni HTC potrebbe presentare a breve il primo terminale dotato della nuova piattaforma Android.
Di Dream, questo il nome in codice, al momento si conoscono ancora poche caratteristiche. Si dovrebbe trattare di un device lungo cinque pollici e largo tre, dotato di una tastiera QWERTY integrata a scomparsa e di un ampio display touchscreen.

Rimane il dubbio se sarà effettivamente il produttore di Taiwan a presentare per primo un dispositivo con sistema operativo Android. Ricordiamo che l’Open Handset Allinace è composto da decine di aziende in cui, oltre a HTC, compaiono anche  Motorola, Lg Electronics e Samsung.

High Tech Computer per il momento ha preferito non pronunciarsi su queste indiscrezioni “Non possiamo commentare questo genere di prodotto” ha commentato Maggie Cheng, un portavoce di HTC.