Non sarà una scelta facile quella che il CEO di HP Meg Whitman dovrà prendere alla conferenza prevista oggi alle ore 10.30 della costa pacifica americana.
 
L’argomento che verrà trattato sarà infatti la dismissione definitiva del sistema operativo WebOS, la cui decisione di abbandono era già stata presa ed annunciata nel mese di agosto dal precedente CEO Leo Apotheker, appena pochi giorni dopo l’uscita del TouchPad di HP.
 
“Non è una decisione facile” – ha affermato la Whitman – “perché abbiamo un team di 600 persone che sono attualmente in un limbo. Dobbiamo individuare un altro sistema operativo”.
 
Il CEO di HP, Meg Whitman
Il CEO di HP, Meg Whitman
 
Alcune fonti affermano che WebOS potrebbe essere impiegato per i software delle stampanti realizzate dall’azienda, ma ciò non parrebbe essere una scelta strategica vincente.
 
Secondo le parole del CEO, se HP intende rimanere sul mercato dei devices mobili, allora dovrà individuare partnership con sviluppatori di altri OS al più presto.
 
WebOS potrebbe essere appetibile per l’acquisto da parte di altre aziende per i brevetti in esso contenuti.