È stato presentato ufficialmente l’Honor 7A, dispositivo entry-level di Huawei che costerà poco più di 100 euro nella versione da 2GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La versione da 3GB/32GB costerà, invece, 1.000 Yen (€130 circa).

Il dispositivo, a dispetto del prezzo contenuto, ha caratteristiche discrete: è commercializzato con sistema operativo Android Oreo preinstallato e un display con rapporto 18:9. Inoltre, ha a disposizione, sul retro, di una doppia camera da 13 e 2 Megapixel capace di acquisire video a 1.080p.

Honor 7A
Honor 7A

Davanti ha una selfiecam da 8MP completa di LED che può essere usata per il riconoscimento facciale. Lo schermo da 5,7 pollici ha risoluzione 720 x 1.440 pixel.

Lo smartphone, dotato di batteria da 3.000mAh, ha inoltre la radio FM, cosa che ormai tende a sparire dai flagship, la presa jack da 3,5mm e uno slot per la microSD.
Tre i colori disponibili: Magic Night Black, Platinum Gold, Aurora Blue.