Honor 6A, device di fascia media, è stato lanciato ufficialmente nelle scorse ore in Cina. Tra le modifiche rispetto alla versione precedente, l’introduzione della cover posteriore in metallo (la parte con le antenne rimane in plastica) e il re-design dell'alloggiamento della fotocamera. Sebbene l'Honor 6A peserà più del suo predecessore a causa della batteria più grande e della piastra posteriore in metallo, in termini di dimensioni non è diverso dall'Honor 5A. Passando al display, mantiene lo stesso del predecessore (5 pollici HD), mentre due sono le configurazioni di memoria: 2GB di RAM + 16GB di storage e 3GB di RAM + 32GB di storage.

Honor 6A
Honor 6A

Entrambe le versioni sono alimentate dal processore Snapdragon 435. La fotocamera posteriore ha un sensore Sony IMX278 da 13 megapixel con flash LED, mentre sulla parte frontale è posizionato un sensore da 5 megapixel. Una nuova aggiunta è rappresentata dallo scanner di impronte digitali montato sul retro. Il sistema operativo è Android 7.1 Nougat con EMUI 5.1. Passando ai prezzi, la versione con 2GB di RAM sarà venduta a ¥ 799 (circa 104 euro), mentre la versione con 3GB di RAM costerà ¥ 999 (circa 130 euro).