Quasi un raddopio: nel 2018 Honor è cresciuto del 170% rispetto al 2017, in termini di risultati di bilancio, all’interno dei mercati internazionali. Perfettamente in linea con gli obiettivi dell’Internet brand del gruppo Huawei, deciso ad entrare nella TOP 5 dei marchi di smartphone al mondo.

Honor cambia logo e non solo

Il nuovo logo di Honor è più colorato, multicromatico e dinamico: è importante per il marchio sottolineare la sua dinamicità. Cambia anche il tradizionale slogan, che passa da “For The Brave” a “Honor My World“. Chiaramente, la scelta non è casuale: l’e-brand punta in grande, mira a diventare uno fra i marchi più importanti al mondo nel settore degli smartphone.

Da sempre, il brand di Huawei si dedica ai nativi digitali, cioè coloro che nell’era della moderna tecnologia ci sono nati. Dunque il pubblico più giovane, i millennials. Tuttavia, Honor ha sempre sostenuto di avere a disposizione prodotti perfetti anche per gli immigrati digitali, cioé quegli utenti che hanno fatto loro le moderne tecnologie, a partire dagli smartphone.

honor logo

 

Dunque, le soluzioni offerte dall’Internet brand sono potenzialmente in grado di coprire le necessità di un’ampia fetta di utenti. A giudicare dalla crescita continua, sembra che Honor stia raggiungendo i suoi obiettivi a gran velocità, conquistando progressivamente clienti che spesso, dopo aver provato i prodotti del brand, si fidelizzano apprezzando la loro qualità/prezzo.

Honor cresce velocemente anche in Italia, conquistando il quarto posto a livello nazionale sotto il punto di vista delle quote di mercato. Per il momento, il risultato migliore sui mercati internazionali il brand lo ha conquistato in Russia dove risulta il secondo marchio di smartphone.

E nel frattempo ecco il nuovo Honor View 20, ennesimo trampolino verso ambizioni ancor maggiori.