Meizu è un’azienda molto interessante in costante crescita. Nel 2014 ha venduto 4,4 milioni di smartphone e, l'anno successivo, ha fatto l'exploit: 20 milioni di unità vendute nel 2015.

Il suo telefono di punta, il Pro 5, ha caratteristiche davvero notevoli: processore Exynos 7420, 4GB di RAM, corpo interamente in metallo a incorniciare un display AMOLED FullHD.
Le ottime specifiche di questo smartphone, fanno alzare di parecchio le aspettative riguardo al prossimo flagship della società: il Meizu Pro 6.

L'Helio X25 è stato presentato proprio ieri
L'Helio X25 è stato presentato proprio ieri

L'azienda ha dichiarato da tempo che il processore che prenderà posto in questo dispositivo non sarà l'Exynos 8890.
Proprio ieri, i funzionari di Meizu hanno dato la notizia che il Meizu Pro 6 sarà alimentato dall'Helio X25, annunciato un giorno fa da MediaTek al proprio evento.

Con questo colpo, Meizu diventa non solo il primo produttore a presentare uno smartphone con questo chip ma, per un paio di mesi, sarà anche l'unico, visto che ha siglato una breve esclusiva.
Il processore Helio X25 è un processore deca-core a 64 bit con un Turbo cluster a 2.5 GHz e una GPU velocissima a 850MHz.
Cosa molto interessante è che, rispetto al predecessore X20, che pure è meno potente, l'X25 offre lo stesso consumo in termini di batteria.