Google ha prontamente "tappato" la falla di sicurezza trovata da un team di ricercatori tedesci nel protocollo ClientLogin del sistema operativo Android che potrebbe consentire, in determinate circostanze, l’accesso di terzi ai dati disponibili nelle applicazioni calendario e contatti. Android vulnerabilità
Nonostante l'exploit sia stato corretto nelle ultime release di Android, le versioni 2.3.3 e precedenti, quelle maggiormente diffuse, restano vulnerabili. Nelle prossime ore è previsto il rilascio di una patch che andrà a risolvere il problema. Non è prevista nessuna azione specifica da parte degli utenti.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum