40 milioni di iscritti a Google Plus nel mondo.

È, questo, il potenziale mercato delle aziende ed organizzazioni che intendono sfruttare l’opportunità che viene offerta da Google per entrare nel mondo del social networking.

 

Il motore di ricerca californiano ha infatti inaugurato Google Plus Pages for Business, attraverso il quale le aziende possono creare i propri profili ed entrare nelle Cerchie dei potenziali clienti.

 

La vocazione business di G+ può portare a numerosi vantaggi innanzitutto alle aziende, che riescono ad avvicinarsi sempre più ai consumatori captandone i gusti e le preferenze in modo diretto.

 

Anche i potenziali clienti possono trarne beneficio, entrando in contatto con le diverse realtà tramite il face-to-face o semplicemente attraverso la consultazione della pagina dedicata.

 

Nel mondo sono già numerosi i casi di aziende che hanno deciso di scommettere su Google Plus: il Barcellona Football Club, Burberry, H&M, Pepsi, Toyota sono solo alcuni esempi.

  

In Italia, Tim, Vodafone, Benetton, Fiat e la Juventus sono già pronte ad entrare nel mondo del social networking.

 

Google Plus
Google Plus, la pagina della FIAT

 

Google Plus potrebbe davvero diventare un’opportunità di business per le aziende non solo di grandi dimensioni, ma anche per le piccole e medie imprese desiderose di mostrare al mercato la loro attività e per entrare in contatto con i consumatori.

 

Anche Telefonino.net è su Google Plus: un nuovo modo per seguirci e per rimanere informati in tempo reale. 

 

Maggiori informazioni possono essere trovate sul blog ufficiale di Google.

 

Google Plus
Google Plus, la pagina di Benetton

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum