Molti appassionati di videogiochi non si limitano a passare il loro tempo libero giocando, al contrario amano anche guardare mentre altri lo fanno, un pò come quelli della vecchia generazione che, aspettando il loro turno al bar, ne approfittavano per studiare le mosse di chi si cimentava con i classici coin-up.

Google si è accorto che il fenomeno di chi guarda gli altri giocare è decisamente in aumento, basti pensare ai "numeri" di YouTube legati a questi contenuti e al canale dedicato ai videogamer più accaniti: parliamo di 144 miliardi di minuti guardati ogni mese. Negli USA canali come VanossGaming TobyGames fanno già parte della cultura mainstream generando milioni di visualizzazioni… e non c’è altro che gente che gioca e chiacchera su come giocare.

In ragione di questa analisi, il nuovo aggiornamento di Play Games integra una funzione che permette di registrare e condividere le proprie partite in maniera semplicissima: basta scegliere la risoluzione tra 480p e 720p, decidere se registrare il proprio volto (viene utilizzata la fotocamera anteriore) e quello che viene pronunciato mentre si gioca, e premere sul pulsante di registrazione.

L'aggiornamento è già in distribuzione in Inghilterra e negli USA e dovrebbe arrivare a giorni anche in Italia quindi… tenete d'occhio la relativa pagina del Play Store.