Google ha iniziato a rilasciare Pixel Sounds 2.0, l’app che introduce nuove suonerie per i telefoni realizzati e commercializzati da bigG. Al momento in fase di lancio su Pixel 3 e Pixel 3 XL, permette di rinnovare la gamma di suonerie del telefono, così come le notifiche predefinite e gli allarmi.

Pixel Sounds 2.0

La versione 2.0 di Sounds introduce anche un’interfaccia ridisegnata, che rende immediata l’identificazione delle suonerie. Il layout e le tonalità scelte richiamano alla mente le lampade lava: in questo modo è facile scegliere tra i diversi stati d’animo e il mood musicale più adatto. I suoni di una stessa raccolta condividono il medesimo colore di sfondo, con Pixel Sounds che ad esempio resta prevalentemente viola e Retro Riffs che è per lo più rosso. Per accedere all’applicazione Sounds da uno smartphone della linea Pixel è necessario selezionare “Impostazioni”, poi la voce “Audio” e infine “Suoneria telefono”.

Pixel Sounds 2.0

Le raccolte di suonerie in totale sono sei e classificate in I miei souni, Soundi Pixel (la raccolta che funge da default dei dispositivi della gamma), Melodie classiche, Melodie minimal, Suoni reali e Riff dal gusto retrò. Non sono poche, ma la nuova interfaccia come sottolineato in precedenza è pensata proprio per rendere più semplice la navigazione e la scelta. Sounds 2.0 è disponibile su Play Store, ma come detto in apertura al momento esclusivamente su Pixel 3 e Pixel 3 XL. Il rollout potrebbe in ogni caso estendersi a breve agli altri dispositivi Android.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: 9to5google