Non tutti hanno smartphone ultraveloci di ultima generazione. Non tutti sono in possesso dei flagship potentissimi ricchi di hardware e di memoria. Google, andando incontro a costoro ha lanciato di alcune app una versione più leggera (come Youtube, Assistant o Gboard per paesi in via di sviluppo).

Interfaccia di Gmail Go
Interfaccia di Gmail Go

L’ultima app a dotarsi di un corrispettivo light è Gmail, l'importante client di posta di Mountain View. La versione leggera si chiama Gmail Go ed è già disponibile (anche per l'Italia) per Android sul Play Store.

Ecco come viene presentata sul negozio digitale da Google:

«L'applicazione Gmail che conosci è diventata più leggera e veloce. Scopri come mantenere i tuoi messaggi organizzati e al sicuro con la Posta in arrivo intelligente. Quando ricevi un'email, vedrai una notifica e potrai rispondere sia online che offline. Inoltre, puoi trovare i messaggi in un batter d'occhio grazie alla potente funzionalità di ricerca e molto altro.
Gmail Go offre:

• Posta in arrivo più efficiente: puoi concentrarti sui messaggi dei tuoi amici e familiari per primi, mentre le email dei social network e quelle promozionali vengono messe da parte in categorie per quando avrai tempo di leggerle.

• Meno spam: Gmail Go blocca lo spam prima che invada al tua Posta in arrivo, mantenendo il tuo account in ordine e al sicuro.

• 15 GB di spazio di archiviazione gratuito: non dovrai più preoccuparti di eliminare messaggi per risparmiare spazio.

• Supporto per account multipli: puoi configurare indirizzi Gmail e non Gmail (ad esempio Outlook.com, Yahoo Mail o altri indirizzi emal IMAP o POP)».