È disponibile sul Play Store la nuova tastiera firmata Google. Diciamo ciao a Google Keyboard: da oggi si chiamma Gboard. Alle funzioni già presenti nella precedente versione, l’aggiornata tastiera aggiunge la ricerca su Google integrata e la digitazione multilingue. Big G piazza la sua mossa nella speranza che gli utenti optino per questa tastiera virtuale nel mare magnum delle altre tastiere virtuali presenti sul mercato.

Gboard
Gboard

Per fare ricerche mentre si chatta, usando Gboard, l'utente non dovrà più aprire una finestra del browser: sarà sufficiente cliccare sulla G posta in alto a sinistra sulla tastiera per effettuare la ricerca e condividere il risultato con chi si sta chattando. Se attivata la funzione multilingue, Gboard fornirà l'autocorrezione su tutte le lingue selezionate su oltre 100.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum