A giugno, il colosso di Mountain View ha completamente ridisegnato l’app di “Google Foto“, introducendo una navigazione facilitata e la visualizzazione della mappa tanto attesa dagli utenti. Il rinnovamento è stato più evidente sui telefoni, ma anche la controparte desktop ha anche visto alcune modifiche. Ora, il software di BigG è stato ora ottimizzato per tablet Android con un’interfaccia che sfrutta meglio gli schermi dalle grandi dimensioni.

Google Foto adesso si adatta meglio ai tablet Android

In precedenza, la UI del tablet era solo quella del telefono con una barra inferiore che copriva l’intera larghezza del display anche se tutte e tre le schede erano posizionate al centro. Oggi, pare che siano state apportate poche modifiche per utilizzare la proprietà extra.

La nuova interfaccia ottimizzata si apre con la barra superiore che aggiunge un inedito campo di ricerca, anche se la sua posizione dipende dall’ampiezza dello schermo. Sui tablet di piccole e medie dimensioni, si posiziona a destra, accanto all’immagine del profilo e all’icona “Cast”, mentre i dispositivi più grandi (Chromebok) la hanno a sinistra. C’è persino un pulsante “Carica” ​​che apre i file di sistema delle app: questo riflette un ulteriore livello di ottimizzazione per Chrome OS.

Una barra di ricerca sempre presente evita in qualche modo la seconda sezione dell’app, che contiene il campo sui telefoni. Pertanto, la versione per tablet di Google Foto rinomina tale funzionalità da “Cerca” a “Esplora“. All’interno, i caroselli di persone, luoghi e cose rimangono invariati.

Parlando di come spostarsi nel software, citiamo che la barra inferiore è stata sostituita da una guida di navigazione sul bordo sinistro. Dopo la scheda principale “Foto” e il suddetto tasto “Esplora“, viene visualizzato “Condivisione” e non si trova più nell’angolo in alto a sinistra. C’è una partizione nel binario, con l’area “Libreria” accanto.

Il grande cambiamento prevede un rapido accesso alle seguenti sezioni:

  • Sul dispositivo;
  • Utilità;
  • Archivio;
  • Cestino.

Queste modifiche di Google Foto per Android sembra che siano state introdotte con la versione v5.25 e non sono ancora ampiamente disponibili per tutti. Nel frattempo, l’app iOS deve ancora essere aggiornata.

Fonte:9to5Google