I nuovi Google Pixel 3 e Pixel 3 XL saranno ufficiali il prossimo 9 ottobre. La data dell’evento è stata confermata qualche giorno fa, quando sono arrivati primi inviti ufficiali alla conferenza stampa che si terrà a New York. Big G non smette però di sorprendere ed ha appena confermato che – contemporaneamente a quello che si terrà negli States – ci sarà un evento parallelo anche in Europa. In particolare, a Parigi

I nuovi Pixel non si faranno attendere (troppo) in Europa

L'invito all'evento parigino è arrivato ai colleghi francesi del portale Frandroid. La decisione di Google non è dettata certamente dal desiderio di sottolineare la propria attenzione solo verso il territorio francese. Piuttosto, sembra che il gigante di Mountain View voglia aumentare la propria presenza sul mercato dell'Europa occidentale, oppure europeo in generale.

"I love Paris" suona come "I love New York", solo con qualche migliaio di chilometri di distanza in meno. 

L'evento si svolgerà alle 17 del mattino, ora locale, del 9 ottobre. Esattamente in contemporanea con quello che si terrà a New York.

Non solo Google Pixel 3 

Certo, i nuovi smartphone di Big G sono la novità più attesa, ma non l'unica. Probabilmente, verranno presentati diversi dispositivi hardware.

 

Potremmo scoprire uno nuovo Chromecast, capace di rendere smart qualsiasi schermo abbia un ingresso HDMI. Allo stesso modo, l'evento potrebbe essere l'occasione per svelare nuovi speaker smart o addirittura l'atteso smart display, in grado di mostrare oltre che comunicare verbalmente. Infine, ci si aspetta anche un nuovo PixelBook.

Sembra sia ancora presto per uno smartwatch targato Google. Anche se non c'è da disperare, con l'arrivo ufficiale del nuovo processore Qualcomm Snapdragon Wear 3100 abbiamo ricevuto ulteriore conferma della stretta collaborazione fra il produttore di hardware e Google, al fine di ottimizzare alla perfezione il neonato SoC ed il sistema operativo Wear OS.

Se per il momento non arriverà uno smartwatch direttamente firmato da Big G, c'è da sperare che tutti i wearable equipaggiati con il suo OS ed il nuovo processore, porteranno l'esperienza utente su un nuovo livello.