T

utti coloro la cui vita non avrebbe senso senza la giusta dose di conference call quotidiana possono inizare a ringraziare Google: Mountain View, infatti, nell’ultimo aggiornamento all'app Google Calendar di Android, inserisce la posibilità di aggiungere in automatico i codici di autenticazione, annullando l'eventualità di sbagli di digitazione.

I codici vengono ricercati da Google Calendar tra i campi delle note dell'evento da cui si sta chiamando. Cliccando sul numero della conference call ci verrà chiesto di scegliere tra due opzioni: chiedere a Google di chiamare col codice oppure senza.

L'app Google Calendar può essere scaricata gratuitamente dal Play Store.