A quanto pare, gli attesi smartwatch Samsung Galaxy Watch4 e Watch Active4 eseguiranno Wear OS ma non supporteranno una funzione che molti attendevano.

Watch4 e Watch Active4: rumor

Durante il prossimo grande evento Unpacked di Samsung, oltre ad assistere alla presentazione degli smartphone Galaxy Z Fold e Z Flip di prossima generazione (e forse anche dell'S21 FE), potremmo anche vere l'arrivo di due nuovi modelli di smartwatch, ognuno in due dimensioni.

Stiamo parlando dei Galaxy Watch4 e Galaxy Watch Active4, dispositivi che eseguiranno Wear OS di Google rappresentando un raro ma grande cambiamento di strategia per l'azienda coreana, che negli ultimi anni si è affidata al sistema operativo Tizen (sviluppato internamente per i suoi dispositivi indossabili)

Ma per quale motivo il colosso sudecoreano avrebbe deciso di cambiare OS? A quanto pare, il problema con Tizen è la sua mancanza di app di terze parti, tema di cui l'azienda di Mountain View non soffre.

Passando ai dispositivi, pare che il Galaxy Watch4 sarà disponibile nelle misure da 42 mm e 46 mm, mentre l'Active4 nei modelli da 40 mm e 42 mm. Inoltre, il primo avrà un design da “orologio tradizionale”, mentre il secondo avrà un design casual e semplice; entrambi disporranno del supporto per la connettività Cellular LTE.

Da un'indiscrezione delle ultime ore è emerso anche che nessuno dei due dispositivi supporterà la funzione di lettura non invasiva della glicemia, lasciando delusi tutti quegli utenti che attendevano l'arrivo della funzione.
A questo punto, non ci resta che attendere ulteriori rumor per scoprire qualche dettaglio in più sui futuri smartwatch intelligenti di casa Samsung.

Fonte:gsmarena