Galaxy View 2, il successore della mostruosità da 18,4 pollici del 2015 – il Galaxy View – si è materializzato in una serie di render.

Galaxy View 2: più piccolo rispetto al primo

La più grande differenza tra i due tablet è l’implementazione sul retro della versione 2 di un supporto a cerniera più ergonomico del precedente, struttura che renderà la digitazione e l’utilizzo del dispositivo nella vita quotidiana molto più semplice.

I precedenti rapporti sul nuovo device sembrano essere confermati: il display dovrebbe essere più piccolo (passando da 18,4″ a 17,5″) e lo stand posteriore, importantissimo in un tablet – non ha più la maniglia e la cerniera è diversa. Per quanto riguarda le inclinazioni a disposizione, permangono ancora dei dubbi.

La motivazione che ha spinto Samsung a rimuovere la maniglia integrata che si trovava sul Galaxy View originale, non è chiara. Se si dovesse azzardare un’ipotesi, si potrebbe pensare al fatto che il Galaxy View 2 è un po’ più piccolo rispetto alla prima versione e presumibilmente più pratico. Nella parte posteriore del nuovo cavalletto del tablet, come illustrato nei render, è anche presente un foro che – presumiamo – potrà essere utilizzato per afferrare l’unità durante il trasporto.

Per quando riguarda le specifiche tecniche, la nostra fonte specifica che il Samsung Galaxy View 2 è tornato sul database di riferimento Geekbench a gennaio, con il numero di modello SM-T927A. L’unità avrebbe una CPU Exynos 7885 e 3 GB di RAM al seguito. L’introduzione su Geekbench è avvenuta alcuni mesi dopo che il tablet aveva ricevuto la certificazione Bluetooth e Wi-Fi, suggerendo che si trattava delle fasi finali dello sviluppo: ora che sono iniziati a circolare i render, sembra che il lancio del nuovo dispositivo dell’azienda sudcoreana sia imminente.

I dettagli riguardo il prezzo del Galaxy View 2 rimangono sconosciuti, anche se non dovrebbe essere troppo diverso rispetto ai 599$ del Galaxy View originale.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Sammobile