Samsung Galaxy S7, svelato dal produttore sudcoreano lo scorso mese di febbraio in occasione del Mobile World Congress 2016 di Barcellona, è attualmente disponibile in due varianti rispettivamente basate su SoC Exynos 8890 e Snapdragon 820. Quest’ultima versione è destinata ai soli mercati cinese e statunitense.

Secondo le ultime indiscrezioni, Samsung potrebbe presto rilasciare una terza e una quarta variante del dispositivo, caratterizzate da un nuovo SoC. Su GeekBench, infatti, sono apparsi due device sconosciuti con nome in codice SM-G930W8. La sigla “G930” identificherebbe il modello Galaxy S7, mentre la lettera “W” farebbe riferimento al mercato di riferimento, in questo caso quello canadese.

Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Il test rivela la presenza dei SoC MediaTek MT6797 e MT 6797T, meglio conosciuti come Helio X20 e Helio X25. Si tratta di due processori molto simili, presentati recentemente dal chipmaker taiwanese. La versione X25, in particolare, vanta una frequenza operativa superiore ottenuta grazie a un leggero overclock.

Samsung Galaxy S7 con Helio X20 e 3GB di memoria RAM ha ottenuto un punteggio di 1.662 in single core e 5.943 in multi-core. La variante con Helio X25 e 4GB di memoria RAM si avvicina moltissimo al modello attualmente in commercio in Europa, riuscendo a garantire un punteggio di 1.904 in single core e 6.019 in multi-core.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum