Fin dal lancio del nuovo Galaxy S7 sono circolate indiscrezioni sulla possibilità che Samsung realizzasse anche una versione "Active" del suo nuovo top gamma. Come sappiamo, le versioni "Active" sono caratterizzate da una particolare costruzione che rende i dispositivi resistenti ad urti e polvere, oltre ovviamente alla presenza dell’impermeabilità. Si tratta dunque di una versione pensata per una particolare clientela, che ha necessità di portare lo smartphone in situazioni estreme, magari legate a un particolare ambito sportivo. Il fatto che il Galaxy S7 fosse già caratterizzato dalla certificazione IP68, inoltre, aveva fatto ipotizzare che questa volta Samsung avesse accantonato la versione "Active" del proprio top gamma. Invece le fotografie trapelate in Rete ne hanno confermato l'esistenza.

Galaxy S7 Active
Galaxy S7 Active

Si tratta di un Galaxy S7 rivisto esteticamente, con dei bordi gommati particolarmente spessi che consentiranno appunto di resistere ad urti e cadute. Singolare la scelta di questa back cover "mimetica", a voler ulteriormente sottolineare il carattere "sportivo" dello smartphone che, ovviamente, perde i materiali nobili che caratterizzano il Galaxy S7 a favore di policarbonato e gomma, decisamente più adatti all'ambito per cui questo Galaxy S7 Active è stato pensato.

Da un punto di vista hardware, dovremmo avere un prodotto praticamente identico al Galaxy S7, per cui CPU Snapdragon 820, 4GB di RAM, display con risoluzione QHD. Sul retro è possibile scorgere il logo dell'operatore telefonico americano AT&T, il che fa presupporre che, almeno inizialmente, questa variante del Galaxy S7 verrà commercializzata in America, per poi magari arrivare anche in Europa.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum