Secondo uno dei rumor dell’ultima ora, il Samsung Note 6 probabilmente uscirà in due versioni: la standard e una leggermente depotenziata chiamata Lite. Il Galaxy Note 6 Lite, leggendo le caratteristiche trapelate, sarebbe paradossalmente una versione depotenziata di lusso.

Il Galaxy Note 5
Il Galaxy Note 5

Non sappiamo se avrà lo schermo piatto, curvo o smussato. Dal rapporto postato su Weibo viene però fuori che la differenza con la versione maggiore è minima: avrebbe come processore lo Snapdragon 820 al posto dell'823, 4GB di RAM e non 6GB e, dulcis in fundo, schermo dalle stesse dimensioni (5,8") ma con risoluzione di soli (!) 1080p.
Non avendo informazioni ufficiali, queste informazioni vanno prese, in ogni caso, con le pinze. Anche perché, solitamente, siamo abituati a vedere sulle versioni lite processori del calibro del Qualcomm Snapdragon 652 et similia.
Invece, a dare retta a questa voce, il Note 6 Lite sarebbe uno smartphone con caratteristiche simili a quelle di un Galaxy S7 con risoluzione 1080p.
Difficile da credere.