Il Samsung Galaxy M12 è apparso nel database di Geekbench, rivelando il nome del processore che utilizzerà e la memoria RAM di cui sarà dotato.

Quale chip e RAM su M12?

Recentemente arricchito dalle certificazioni Bluetooth e Wi-Fi, il futuro telefono low-cost di Samsung, il Galaxy M12 , è apparso sul celebre database di Geekbench, rivelando che utilizzerà il processore Exynos 850 e 3 GB di RAM. Sembra che lo smartphone eseguirà anche l’ultima versione del sistema operativo di Google, Android 11, quindi ci aspettiamo che includa One UI 3.0 out of the box. Ricordiamo che Exynos 850 (S5E3830) è un chipeset da 8 nm per smartphone entry-level, è dotato di otto core CPU Cortex-A55 con clock a 2 GHz, GPU Mali-G52 e supporto per RAM LPDDR4X e archiviazione eMMC 5.1.

Dalle indiscrezioni precedenti è emerso che il colosso sudcoreano doterà il Galaxy M12 di una configurazione a quattro fotocamere, ma la risoluzione di questi sensori è ancora un mistero. Il terminale sarà provvisto inoltre degli standard Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 2.4GHz b / g / n per la connettività wireless oltre ad essere alimentato da una enorme batteria da 7.000 mAh.

Inoltre, i render trapelati in Rete del prossimo smartphone economico della serie Galaxy hanno svelato che il display Infinity-V avrà una diagonale da 6,55 pollici. Tuttavia, resta da vedere se l’M12 sfoggerà un pannello Super AMOLED o uno schermo LCD. Infine, dai rumor è emerso che il device misurerà 163,9 x 75,9 x 8,9 mm, sarà provvisto di un lettore per le impronte digitali montato lateralmente, del classico (e sempre apprezzato) jack per cuffie da 3,5 mm e una porta USB di tipo C. Nell’attesa di vederlo dal vivo, non ci resta che attendere ulteriori indiscrezioni.

Fonte:Sammobile