La casa nipponica Fujitsu ha annunciato di aver messo a punto un particolare tipo di display touchscreen per telefonini dalle dimensioni ridottissime. Lo spessore del nuovo display è, infatti, di soli 0,7 mm. Il nuovo pannello è stato costruito in modo tale che vi sia bisogno di un unico connettore elettrico per l’intera superficie. Questa soluzione ha consentito di mantenere anche la possibilità di utilizzare un software per il riconoscimento dei caratteri, nonostante la dimensione. Addirittura l’energia sviluppata dal display è talmente ridotta da non inficiare minimamente il funzionamento dello stesso, grazie alla particolare tecnologia SAW (Surface Acoustic Waves).


Il minuscolo touchscreen per cellulari

Finora questo sistema era stato applicato unicamente ai display touchscreen dei palmari, poiché aveva bisogno di una certa superficie minima per funzionare correttamente. Fujitsu è invece riuscita a sviluppare questo sistema in dimensioni minime, per un uso futuro su cellulari multimediali.