Secondo un articolo recentemente pubblicato dal sito internet della rivista Forbes.com, che da sempre offre approfondimenti sui fatti di attualità economica, il Nintendo DS presto potrebbe avere nuova minaccia che risponde al nome di iPhone.

Come molti sapranno il Nintendo DS è una console portatile ideata e fabbricata da Nintendo, rilasciata nel 2004 (nel marzo 2006 Nintendo ha rilasciato il Nintendo DS Lite). La console portatile viene proposta con un design a conchiglia e possiede due display LCD, uno dei quali è di tipo touchscreen.
Il Nintendo DS, anche grazie a una vasta libreria di giochi di altissima qualità, ha venduto decine di milioni di unità nel mondo e nei mesi ha consolidato la posizione di leader indiscusso del mercato delle console portatili.
Dopo questa breve premessa, sorge spontaneo chiedersi: perché e come l’iPhone potrebbe minacciare un dispositivo come il Nintendo DS?

Apple iPhone
Apple iPhone

La chiave dell'articolo è il fatto che l'iPhone combina sia il touchscreen che il sensore di movimento in un unico dispositivo portatile.
In realtà c'è molto altro. L'iPhone vanta un marchio prestigioso capace di attirare molta attenzione su di sé e, tra le altre cose, i più importanti sviluppatori e distributori specializzati in videogiochi mobile hanno già annunciato che proporranno giochi per il telefonino multitouch di Cupertino.

Naturalmente tra i due prodotti le differenze non mancano, la più importante forse è proprio il prezzo di vendita che è nettamente inferiore nel caso della console portatile.
In sostanza, oggi è difficile dire se l'iPhone, come intitola l'articolo, possa uccidere il Nintendo DS; è invece ragionevole aspettarsi un sempre maggiore interesse verso il mobile gaming, e in questo l'iPhone potrà ricoprire, senza alcun dubbio, un ruolo di primo piano.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum