FitBit Versa 2, il successore dell’activity tracker che gioca a fare lo smartwatch e ci riesce bene, sarebbe stato mostrato in un presunto render stampa (una serie in realtà). La fonte è l’attendibile leaker Evan Blass.

FitBit Versa 2: le prime immagini

Un render stampa avrebbe rivelato il possibile design della prossima generazione di smartwatch di Fitbit. Guardando l’immagine, si percepisce immediatamente che – a parte qualche miglioria di design – l’estetica della nuova generazione non sembra destinata a essere stravolta. Il vetro di protezione potrebbe essere arrotondato e non piatto come la prima generazione, ma a parte questo il form factor (inclusi i bordi generosi) sembrerebbe parecchio simile.

Non siamo ovviamente sicuri che quello mostrato nell’immagine sia effettivamente Fitbit Versa 2, ad ogni modo l’ipotesi non è da escludere perché da qualche settimana hanno iniziato a girare le prime indiscrezioni sul prodotto. A oggi, i due dettagli più interessanti sarebbero relativi alla presenza di un display OLED (sempre touch screen a colori) e il supporto all’assistente vocale Alexa (lo si evince dalla schermata del primo dei render, quello nero), che renderebbe ancora più interessante uno dei prodotti probabilmente riusciti meglio a FitBit.

Non si conosce molto nemmeno a riguardo dei prezzi, ma dubitiamo possano essere inferiori ai 200€. Tanto per farci un’idea, attualmente Fitbit Versa costa 139.55 euro mentre il più recente (e meno potente) Versa Lite ha un prezzo di 86.93 euro.

Fonte:The Verge