I possessori di cellulari dotati di memorie MicroSD/Transflash potranno trovare limitante il fatto che attualmente in commercio ci siano solo schede con capacità massima di 512 Megabyte.
La compagnia americana US Modular propone Stik’n’stor, un sistema per aumentare questa memoria fino a 4 Gigabyte (che diventeranno 8 nelle prossime settimane), anche se con risultati estetici piuttosto discutibili.
Si tratta infatti di un modulo di memoria da attaccare esternamente al cellulare e poi collegato, tramite un cavo piatto, alla porta MicroSD del cellulare.
Non sappiamo ancora se questa soluzione verrà importata anche da noi.