Qualche giorno fa avevamo segnalato una voce interessante proveniente dalla Corea giunta a noi attraverso la Russia: Samsung avrebbe intenzione di adottare la X (10 in numero romano) come denominazione per i suoi flagship della gamma S dopo l’uscita di scena dell'S9 (contraddicendo una voce precedente che indicava con Galaxy X lo smartphone foldable di Sony).

Mate X
Mate X

Huawei, seguendo questa strada, ha registrato presso l'EUIPO (European Union Intellectual Property Office) attraverso il suo rappresentante bitannico il marchio "Mate X". Classificazone: smartphone. Nero su bianco.
Due le ipotesi: la società cinese potrebbe chiamare con Mate X una versione speciale del Mate 10 o (ipotesi più triste) avrebbe banalmente registrato il marchio per sottrarlo alla concorrenza.
Huawei ha già una X tra i suoi prodotti portatili: il Matebook X, una sorta di risposta del produttore cinese al MacBook di Apple.