Ebay sta introducendo Google Pay nella suite delle sue opzioni di pagamento: lo scopo è di aumentare ulteriormente la scelta dei clienti nell’esperienza di acquisto sulla celebre piattaforma.

eBay: arriva Google Pay per i pagamenti

L’azienda americana ha fatto sapere di essere vicina ad aggiungere Google Pay tra le possibili opzioni di pagamento disponibili sul sito nelle sua versione desktop, mobile e app per Android. La nuova funzione dovrebbe essere disponibile a partire da aprile e, come dichiarato direttamente da eBay, il motivo di questa scelta si basa innanzitutto sul fatto che gli utenti, in particolare i Millennials e la Generazione Z, compiono i loro acquisti in rete soprattutto attraverso dispositivi mobili.

eBay ha deciso di ingrandire la gamma dei metodi di pagamento dal febbraio del 2018, mese in cui ha comunicato di aver eliminato il monopolio di PayPal, che fino a quel momento figurava come unico strumento per completare gli acquisti sulla piattaforma. Il programma del portale di aste online è quello di coordinare autonomamente la maggior parte delle vendite entro il 2021.

Per acquistare i propri oggetti online, Google Pay offre agli utenti un sistema di pagamento veloce, semplice e sicuro. L’aggiunta di Google Pay tra i nostri strumenti rappresenta un altro passo significativo nella direzione di offrire ai nostri clienti maggiori opzioni di pagamento e creare un’esperienza cucita sulle preferenze di ciascuno

Google Pay sarà disponibile per tutti gli utenti Android, come detto in precedenza, a partire dall’inizio di aprile e il metodo di pagamento arriva dopo l’entrata nel circuito di Apple Pay.
Gli acquirenti dovranno solo effettuare il checkout per iniziare ad utilizzare la propria carta di credito già collegata al proprio account Google. Alyssa Cutright, vicepresidente di eBay, ha ribadito che questo nuovo strumento di pagamento è rapido, sicuro e semplice, dato che non reclama di salvare le credenziali dell’utente all’interno della piattaforma.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Ebayincice