Si chiama Earthscape la risposta per Apple al notissimo Google Earth; la nuova applicazione, è stata sviluppata da una software house localizzata in Colorado, sulla base della SDK di Apple, sfruttando una serie di API Javascript per il geobrowser. Earthscape per iPhone, è stata presentata direttamente dal direttore esecutivo della casa produttrice, Tom Churchill, durante l’ultimo Where 2.0 2008. Sfruttando l'accelerazione grafica dell'iPhone , è possibile effettuare zoom, rotazioni ed osservazioni in 3D di tutte le aree della terra. L'applicazione è ancora sotto sviluppo, e verrà rilasciata ufficialmente, quando sarà pronto l'annunciato App Store di Apple. Oltre la funzionalità base, che sarà molto simile a Google Earth, ovvero mostrare ogni remoto angolo della terra sfruttando la connessione dati WiFi o Umts per scaricare mappe ed immagini, Earthscape sta anche lavorando su due interessanti utilizzi; il primo consentirà di avere una modellizzazione 3D del traffico aereo mondiale in tempo reale, in grado di fornire l'esatta localizzazione di ogni aeromobile fornendone visualizzazioni secondo varie angolature.
Il secondo servizio invece, supporterà i piloti di elicotteri della polizia durante i voli notturni; infatti l'applicazione è in grado di interpretare le immagini fornite dalla videocamera ad infrarossi e renderizzarle in maniera più user friendly al pilota, fornendo anche i nomi delle strade ed aiutandolo nella localizzazione del obiettivo.
Vediamo dunque Earthscape per iPhone in azione in questo video dimostrativo.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum