Un talentuosissimo designer ha appena realizzato il video spot per il primo Apple Macintosh del 1984. La clip video che possiamo osservare è interamente realizzata in computer grafica e non lascia spazio all'immaginazione.

Apple Macintosh: lo spot che avremmo voluto vedere

Ovviamente si tratta di un mero esercizio stilistico, pertanto vi consigliamo di osservare il tutto prendendo il video per quello che è: un meraviglioso “What If“.

Apple da sempre realizza video INCREDIBILI per svelare i suoi nuovi prodotti, ma non è sempre stato così. A causa dei limiti della tecnologia, prodotti come il Macintosh originale non hanno mai avuto una presentazione degna della loro importanza, né tantomeno un fantasmagorico video in Super 3D. Ecco quindi che il designer Thibaut Crepelle ha realizzato un video per mostrare come sarebbe stato lo spot del Macintosh se fosse stato girato con il gusto e le tecnologie del 2021.

Crepelle, che è un motion designer, ha deciso di voler creare fantastiche animazioni per prodotti vintage e ha pensato bene che il Macintosh del 1984 fosse il prodotto perfetto per questo. Ha così dichiarato: “Volevo rendere omaggio a quel classico pezzo di hardware“.

Il Macintosh era il prodotto perfetto per questo: è stato prodotto nel 1984 ed è stato il primo prodotto su larga scala progettato da Apple. Ripensandoci, è sorprendentemente ovvio come sia stato il caposaldo di tutta la filosofia Apple: design ed esperienza utente alla base di tutto.

Per questo concept, il designer ha ricreato il Macintosh originale in 3D, nonché la tastiera e il mouse ufficiali. Quindi ha usato Figma per animare l'interfaccia di Mac OS classico e Sketch&Toon per disegnare alcune brevi animazioni aventi un look a 1 bit. Tutte le regolazioni di rendering e illuminazione sono state eseguite con Adobe After Effects.

Il risultato – bisogna ammetterlo – è piuttosto impressionante: non solo le animazioni sono bellissime da vedere, ma il render 3D riporta sicuramente alcuni bei vecchi ricordi sulla storia del Mac.

Fonte:9to5Mac