Sono giunti nei negozi italiani
i primissimi esemplari del nuovo Sony Ericsson T68i, presentato alcuni giorni
fa dalla joint venture nippo svedese e mostrato al pubblico per la prima volta
in occasione del CeBIT 2002. Il terminale
è il primo ad essere prodotto dalla nuova società, sebbene si tratti solo di
un rinnovamento del best seller T68.

Il T68i
aggiunge una serie di funzionalità multimediali alla già completa gamma di caratteristiche
proprie del T68. Novità più importante è la compatibilità con gli MMS, che permette
di spedire e ricevere messaggi con animazioni, filmati, melodie e testo. Chiaramente
ancora nessun operatore mobile supporta tali servizi, ma sia Omnitel Vodafone,
che Tim hanno dichiarato di essere pronte a lanciare gli MMS entro pochissimo
tempo.

Le novità
Sony Ericsson al CeBIT 2002

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Clicca sulle immagini
per ingrandirle

Oltre al supporto ai messaggi multimediali,
il T68i ha anche il nuovo microbrowser WAP 2.0, che permette di navigare sui
siti XHTML, nonché la possibilità di associare un’immagine ad un qualsiasi nominativo
in rubrica, che potrà anche essere una foto scattata direttamente con il cellulare,
tramite la nuova CommuniCam MCA-20. La stessa estetica del T68i è differente
da quella del precedente T68, grazie ad una nuova colorazione della scocca e
della retroilluminazione di display e tastiera. Il costo del T68i è identico
a quello che aveva il T68 al momento del suo arrivo sul mercato, ovvero 650
Euro.

Come già confermato da Sony Ericsson,
sarà presto possibile aggiornare i vecchi T68 con il nuovo software, che differirà
in pochissimi dettagli da quello montato sul T68i. Al CeBIT 2002 Sony Ericsson
ha anche presentato al grande pubblico gli altri nuovi prodotti già visti alcuni
giorni fa, ovvero lo smart phone P800, lo Z700 e la PC Card GC75.

Il P800
è il terminale più interessante, smart phone GPRS basato sulla nuova versione
del sistema operativo Symbian. Unisce le funzioni di un telefono a quelle di
un PDA, con un’estetica e delle dimensioni tutto sommato alquanto contenute.
Tra le caratteristiche principali del P800 non possiamo non ricordare il supporto
agli MMS, il Bluetooth integrato, il browser WAP 2.0. Il P800 arriverà sul mercato
verso il mese di settembre 2002 ad un prezzo non ancora comunicato, ma, comunque,
intorno ai 750 Euro.

Il Sony Ericsson Z700,
invece, è n terminale che ricalca i precedenti modelli Sony, con ampio display
a 256 colori. Secondo la stessa ammissione di Sony Ericsson, lo Z700 è il primo
di una nuova serie di gaming phone, terminali in cui l’intrattenimento la farà
da padrone, soprattutto per ciò che concerne la possibilità di utilizzare nuovi
giochi Java, visto il supporto al linguaggio J2ME da parte dello stesso Z700.
Lo Z700 dovrebbe giungere sul mercato nel mese di settembre 2002. In ultimo
la nuova PC Card GC75, compatibile GPRS, HSCSD e triband, in arrivo sul mercato
entro la primavera del 2002, perfetta per essere utilizzata con PDA o notebook
dotati di slot PCMCIA.

Oltre a questi nuovi terminali,
Sony Ericsson ha presentato anche ufficialmente alcuni interessanti accessori.
In primis la nuova CommuniCam MCA-20, con una memoria ampliata ed una migliore
risoluzione, poi il nuovo auricolare Bluetooth HBH-30, più comodo da indossare
e con un’autonomia migliorata ed infine la versione definitiva della Chatpen
messa a punto da Anoto.

Le migliori offerte di oggi per Sony Ericsson T68i: tutti i prezzi