Nelle ultime ore, a molti utenti sono arrivate diverse notifiche di casting errate durante la visione di contenuti attraverso prodotti che utilizzano AndroidTV. Si possono impostare le notifiche di controllo sui propri device attraverso la Chromecast, NVIDIA Shield o qualsiasi altra TV Box avente Android TV.

AndroidTV: notifiche in esubero

Sono arrivate segnalazioni anche di notifiche push-up arrivate quando in realtà non si sta guardando nulla. Basta accendere uno spettacolo o una serie TV tramite Plex o Netflix attraverso l’app dedicata per Android TV per vedere comparire le prime notifiche in primo piano. Tuttavia Google sta lavorando per risolvere la problematica.

C’è da dire che non tutti gli utenti sono riusciti ad osservare la problematica. I primi segnali del guasto sono molto semplici: viene visualizzata una notifica sul cast di una fantomatica serie TV in riproduzione anche quando non viene riprodotto nulla.

Le app interessate al problema sono YouTube TV, Kodi, Netflix, Tidal, Disney+, Plex e probabilmente molte altre. Al momento i dispositivi supportati includono ShieldTV e MiBox.

I colleghi di Android Police hanno contattato Google per avere ulteriori problemi su tale problematica. Un portavoce dell’azienda ha informato il portale che l’azienda è a conoscenza del problema e sta lavorando a riguardo.

Una soluzione per ovviare al problema intanto, è quella di disabilitare del tutto le notifiche, ma ciò comporterà – di contro – di apparire durante la reale trasmissione dei contenuti. Non sono note le tempistiche per un bug fix, anche se la società di Mountain View non dovrebbe impiegar molto tempo a risolvere il problema.

Fonte:Android Police