Yamaha ha presentato un nuovo sensore geomagnetico triassiale dalle dimensioni particolarmente contenute: appena 2 x 2 x 1 millimetri.
Questo lo rende ideale per l’impiego in cellulari con supporto per il GPS dal momento che il sensore riesce a sentire gli spostamenti e la direzione del cellulare, oltre a fornire una bussola elettronica ad alta sensibilità.
Yamaha conta di iniziare la produzione del chip nel prossimo mese di Novembre.



Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum