Uno dei primi cellulari di successo è stato senza dubbio il Motorola DynaTAC 8000X, meglio conosciuto come ‘Brick’ (mattone) per le sue dimensioni ‘importanti’, ed uscito negli anni ottanta alla non modica cifra di 3,900 dollari.

Chi volesse rivivere i primi tempi della telefonia mobile o semplicemente va matto per il rétro apprezzerà sicuramente il taiwanese Micro-T.
Le dimensioni e l’estetica infatti richiamano direttamente il Motorola ‘Brick’, ma con funzionalità contemporanee.

Questo apparecchio è infatti un terminale GSM dual band con display a colori, SMS con T9, suonerie polifoniche, batterie agli ioni di litio.

Non si conoscono al momento i dettagli relativi alla sua commercializzazione.

Micro-T
Micro-T

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum