Cyberpunk 2077, uno dei giochi di punta di quest’anno, è appena stato rimosso dal PlayStation Store da Sony dopo che il gioco ha subito diverse critiche dovute ai numerosi bug e glitch della versione per current-gen. Sony Interactive Entertainment ha confermato che chiunque abbia acquistato una copia digitale del gioco tramite il PS Store avrà diritto ad un rimborso.

Cyberpunk 2077: un precedente da cui (non) prendere spunto

Per coloro che non lo sanno, Cyberpunk 2077 è stato inizialmente annunciato nel 2012 ma, dopo diversi ritardi di produzione, il gioco è stato finalmente lanciato il 10 dicembre di quest’anno. Al momento del rilascio, mentre i giocatori di PC con piattaforme di fascia alta hanno trovato il gioco piuttosto divertente (così come gli utenti Stadia), i clienti che hanno acquistato il titolo per console PS4 e Xbox One sono rimasti scontenti a causa di un videogame ricco di glitch, bug, framerate non riproducibili e via dicendo.

Mentre CD Projekt, il team di sviluppo dietro il gioco di ruolo, ha già chiesto scusa ai gamers e ha affermato che ci saranno patch nei prossimi mesi per risolvere i problemi, sembra che la decisione dell’azienda di tenere a bada i codici di revisione per le console di ultima generazione fino al lancio non si sono adattate bene alla Community e gli utenti hanno sicuramente fatto sentire la loro voce. Proprio nelle scorse ore, CD Projekt ha rilasciato la sua dichiarazione in merito alla rimozione del gioco dal PS Store e ha affermato che il team ha avuto una discussione con Sony e che la decisione finale è stata presa dopo questa chiacchierata. In merito alla rimozione di Cyberpunk 2077 dal PS Store, Sony Interactive Entertainment (SIE) ha dichiarato:

SIE si impegna a garantire un alto livello di soddisfazione del cliente, quindi inizieremo a offrire un rimborso completo a tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store. SIE rimuoverà anche Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso.

Dopo aver confermato che hai acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store, inizieremo a elaborare il rimborso. Tieni presente che il completamento del rimborso può variare in base al metodo di pagamento e all’istituto finanziario. “

Se avete acquistato Cyberpunk 2077 su PS Store, potete richiedere un rimborso. Sebbene diversi giochi in passato siano stati rilasciati con bug (pensiamo ad Assassin’s Creed Unity), questa è una mossa piuttosto insolita e audace da parte di Sony e CD Projekt Red e rappresenta sicuramente un precedente da cui altre aziende possono imparare. Mentre i giocatori si sono precipitati a giocare al prodotto tanto atteso, il suo rilascio affrettato (sì, lo so che fa ridere considerando che il gioco è stato in produzione per 8 anni) ha lasciato un cattivo retrogusto e questo potrebbe influenzare il gioco nel lungo periodo, soprattutto se le patch non risolvono i problemi in fretta.

Fonte:91mobiles