Con il nuovo Chromecast da poco rilasciato, avente Google TV a bordo (stiamo parlando del degno erede spirituale di Android TV), si è capito che, alla cifra a cui viene venduto, è praticamente senza competitor. Non vi è un prodotto avente un rapporto qualità-prezzo migliore di questo. Adesso, il tutto migliora ulteriormente, grazie all’ultimo update che introduce tantissime novità: una fra tutte? La possibilità di vedere i contenuti di Apple TV+ sul device di Mountain View.

Google TV si aggiorna ancora e diventa più versatile

Un nuovo post è stato pubblicato ieri sul blog ufficiale di Google. Il responsabile dei media e dell’intrattenimento di Google, Jonathan Zepp, ha annunciato che il supporto per l’app Apple TV arriverà sui nuovi Chromecast con Google TV a partire dal prossimo anno. Inoltre, Zepp ha lasciato intendere che in futuro ci sarà il supporto full-size per l’app di streaming di Cupertino su tutti i dispositivi Android TV. Se siete abbonati al servizio TV+ di Apple a pagamento, i contenuti originali saranno inclusi anche nei consigli personalizzati e nei risultati di ricerca del firmware di G-TV: questa è una vera svolta.

Secondo molte pubblicazioni specializzate, aggiungendo il supporto per Apple TV, Google è diventato, infatti, il software ideale per la riproduzione e la visione dei contenuti multimediali, senza se e senza ma. Se pensate poi che già così, il firmware dell’azienda americana supporta quasi tutte le piattaforme video, allora capite bene che ci troviamo di fronte ad un prodotto (quasi) perfetto.

Inoltre, se possedete già una TV Android 8K, questo aggiornamento potrebbe piacervi. Fino a poco tempo, la qualità massima di streaming sull’app YouTube per Android TV era 4K. Nonostante ci siano già un paio di TV 8K e diversi contenuti con tale risoluzione, gli utenti non possono riprodurre in streaming i propri video preferiti con una simil qualità.

Tuttavia, tutto ciò cambierà con il nuovissimo firmware; è importante notare che solo i device con Android 10 e versioni successive potranno ottenere questo aggiornamento.
Secondo AndroidPolice, il changelog non menziona il “supporto HDR sugli stream con il codec .av1”: questo significa che non esiste una conferma ufficiale per questa funzione. Tuttavia, esiste il supporto per Cast Connect. Riportiamo di seguito il changelog originale:

  • Supporto per la riproduzione di video 8K;
  • Supporto per la riproduzione HDR AV1;
  • Prestazioni di rete migliorate su alcuni dispositivi;
  • Risolti problemi di carattere su alcuni dispositivi;
  • Risolto il problema che mostrava la schermata nera all’avvio iniziale;
  • Vari altri miglioramenti della piattaforma.

Questo invece, il changelog rivisionato:

  • Visualizza la schermata iniziale di YouTube Music;
  • Supporto per Cast Connect;
  • Supporto 8K limitato per Android 10 e versioni successive;
  • Selezione della risoluzione migliorata;
  • Risolti problemi di data e ora errati:
  • Vari altri miglioramenti della piattaforma.
Fonte:XDA Developers