Da Asocs arriva oggi la notizia di un nuovo processore per dispositivi mobile, denominato  MP100 MultiComms,  capace di riunire in un unico chip le funzionalità di GSM, WiFi, Mobile TV, e GPS. Non è una novità da poco, tanto più che la soluzione di Asocs è senz’altro la prima con tale impatto tecnologico.
La commistione di receiver/transmitter è resa possibile tramite l'utilizzo di diverse interfacce hardware/software che si alternano nelle fasi di running del chip, a seconda della funzionalità richiesta, consentendo un enorme risparmio di batteria, stimato oltre il 70% rispetto ai chipset tradizionali.

MP100 MultiComms
MP100 MultiComms

Oltre alla configurabilità, un altro punto di forza del nuovo Asocs MP100 Multicomms è la riconfigurabilità, ovvero la possibilità, tramite semplici aggiornamenti software, di ricalibrare il chipset, e, soprattutto, aggiungere il supporto per nuovi livelli tecnologici come LTE (Long Term Evolution) o il WiMax.
Lo sviluppo e la costruzione fisica del MP100 Multicomms sono stati portati avanti da Asocs di concerto con Fujitsu, che ha messo a disposizione di questo progetto il servizio Fujitsu SiExpress, in grado di rendere subito disponibile per i clienti un'unità di test del nuovo processore, affinchè questi ultimi ne possano valutare performance e caratteristiche.