Una delle funzionalità più interessanti del nuovo Android Oreo è il Picture-in-Picture (PIP), che permette di tenere una piccola finestra in sovrimpressione di un’applicazione aperta. Su Google Maps, una volta aggiornata l'app alla versione 9.60, si potrà attivare la navigazione e controllare il percorso nella finestra PIP che mostrerà la mappa, ovviamente in versioni ridotte. La funzione è disponibile solo sui dispositivi con Android Oreo e, sulla piccola mappa, saranno indicati il nome della via in cui ci si trova, la svolta che si dovrà fare a breve ed il tempo stimato di arrivo.

Google Maps PIP
Google Maps PIP

Sulla nuova versione di Google Maps sarà presto aggiunta anche la possibilità di annotare informazioni rapide (come numeri e codici) che possono essere utili una volta arrivati a destinazione. Ad esempio se un nostro amico vive in una strada chiusa da un cancello automatico, potremo segnarci il codice e ritrovarlo direttamente su Google Maps. Per quanta riguarda bar e ristoranti, si potranno votare i propri locali e piatti preferiti con un sistema di "mi piace" e, anziché dover cliccare ogni volta sul menù ad hamburger per andare nella sezione Food, si potrà aggiungere una scorciatoia sulla schermata principale dell'app. Google Maps 9.60  è attualmente in fase di rollout sul Play Store ed è scaricabile sotto forma di APK.