L’Italia, come è noto, non è compresa nell’elenco delle nazioni scelte da Apple per il primo lancio del suo nuovo Watch. Anche cercando di eseguire l’acquisto sul sito USA o su quello del Regno Unito, nazione europea in cui è stato già lanciato, ci si accorge ben presto che il tentativo risulta vano. Eppure una soluzione esiste: in attesa di scoprire la data di lancio ufficiale nel Belpaese, con alcuni stratagemmi, tutti leciti, si può riuscire a ottenere subito lo smartwatch disegnato a Cupertino.

Il “trucco” consiste principalmente nell’utilizzare un servizio di mail forwarding, facendo ben attenzione a sceglierne uno che abbia sede in una delle nazioni dalle quali è già possibile acquistare il ritrovato tecnologico di Apple. In pratica si tratta di un servizio che fornisce un indirizzo fisico nella nazione in cui si fa shopping, indirizzo a cui far spedire l’Apple Watch. Il servizio si fa anche carico di spedire la merce ricevuta all'indirizzo del vero acquirente, quindi in Italia, con un piccolo sovraprezzo che costituisce il suo profitto nell'operazione.

 I servizi di mail forwarding dal Regno Unito
I servizi di mail forwarding dal Regno Unito

La scelta del servizio di mail forwarding, che può essere individuato semplicemente cercandolo su Google e ponendo un po' di attenzione alle recensioni che si trovano in Rete al riguardo, è cruciale: scegliendo quello giusto i tempi di lavorazione dell'ordine saranno ridotti ai meri tempi di tecnici di spedizione da Apple al magazzino del servizio, e da quest'ultimo all'indirizzo specificato in fase di registrazione.

 I servizi di mail forwarding dal Regno Unito
I servizi di mail forwarding dal Regno Unito

Vediamo quali sono i passaggi principali da seguire. Innanzi tutto bisogna registrarsi al servizio di mail forwarding: di solito è un'operazione gratuita o che costa pochi centesimi di euro da pagare tramite carta di credito o con servizi come PayPal. Al sito scelto bisogna fornire la propria anagrafica completa: nome, indirizzo per la consegna in Italia (casa o lavoro non fa differenza, purché si sia raggiungibili dal corriere), numero di telefono. In cambio si otterrà un indirizzo della nazione scelta per l'acquisto, nel caso del nostro esempio il Regno Unito, valido per effettuare l'ordine sullo Store di Apple.

Un passaggio molto importante: non bisogna utilizzare il proprio solito Apple ID, se ne possedete già uno, per completare la registrazione sullo Store britannico. Se lo si facesse, Apple sarebbe in grado immediatamente di risalire all'effettiva provenienza dell'acquirente e bloccherebbe la transazione: un indirizzo email non precedentemente fornito ad Apple sarà indispensabile all'atto della registrazione. Ci sono vari dati da fornire in questa fase: come indirizzo di residenza va inserito quello britannico del mail forwarding. Completata e confermata la registrazione del nuovo Apple ID, non resta che far partire l'ordine.

 L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK
L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK

Si va sul sito britannico dell'azienda della mela morsicata, si sceglie il modello desiderato in base a dimensione della cassa, cinturino e materiali (si parte dalle 299 sterline della versione Sport da 38mm, fino a 9.500 sterline per la Edition in oro rosa da 42mm), si mette il Watch nel carrello e si va alla cassa. Vale la pena ricordare Apple Watch è un prodotto molto richiesto e prodotto ancora in quantità limitate, con tempi di attesa variabili per la spedizione dell'ordine a seconda del modello scelto: trattandosi di transiti internazionali ci vorrà almeno una decina di giorni circa (qualcuno in meno se si è fortunati) per riceverlo a casa, sempre che il prodotto sia disponibile al momento dell'ordine.

 L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK
L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK

Siamo giunti quasi alla fine del percorso d'acquisto. Una volta alla cassa bisogna porre massima attenzione a distinguere tra "delivery", ovvero l'indirizzo a cui farsi spedire il bene, e "payment & billing": nel primo caso va ovviamente fornito l'indirizzo UK, ovvero quello ottenuto in precedenza pagando il servizio di mail forwarding, nel secondo invece occorre fornire i dati corretti di chi effettua il pagamento. Se l'indirizzo di fatturazione non coincide con quello del titolare della carta di credito, l'ordine sarà annullato. Non rimane che accettare termini e condizioni e concludere l’acquisto.

 L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK
L'ordine dell'Apple Watch sul sito UK

Nell’email relativa all’ID britannico si otterrà la conferma dell’ordine: possiamo verificarne lo stato di avanzamento recandoci sull’Apple Store britannico. Inizialmente comparirà lo stato “processing items”, che indica che lo Store è in attesa dell'approvvigionamento del Watch scelto. Nei giorni successivi lo stato passa a “preparing for dispatch”, ovvero la merce è arrivata in magazzino ed è pronta ad essere spedita. Dopo qualche ora, lo stato di evasione passa a “dispatched”: la merce è stata spedita e riceviamo una conferma sulla nostra email, con possibilità di tracciamento della spedizione fino all'indirizzo del servizio di mail forwarding.

Quando il pacco giunge a destinazione, ovvero al termine della prima tappa, nella casella di posta arriverà un avviso del servizio di mail forwarding: bisognerà recarsi sul sito di quest'ultimo per sbloccare la procedura di consegna finale, scegliendo il metodo di spedizione preferito dal Regno Unito all'Italia. Bisogna considerare che ci vorranno altri 30 o 40 euro per ottenere un servizio tracciato e assicurato fino al proprio domicilio: tipicamente si passerà attraverso DHL o UPS, ed è sempre meglio scegliere nomi conosciuti per essere sicuri che il pacco sia consegnato in tempi brevi e senza intoppi.

 I servizi di mail forwarding dal Regno Unito
I servizi di mail forwarding dal Regno Unito

Per l'ultima volta, nella casella di posta sarà disponibile un'email di conferma. Ci saranno i dati di spedizione per l'Italia e un numero di tracciamento per seguire il Watch nel suo viaggio dal Regno Unito fino alla Penisola: non resta che mettersi comodi e aspettare.