Mitsubishi Electric e Fujitsu stanno valutando la possibilità di collaborare per sviluppare insieme cellulari basati sul sistema operativo Symbian, da utilizzare sulla rete 3G del gestore giapponese NTT DoCoMo. Negli ultimi mesi le aziende produttrici si stanno orientando sempre più su Symbian come sistema operativo per i cellulari FOMA, il servizio 3G di NTT DoCoMo. Secondo una stima effettuata dagli analisti di Gartner Group le aziende che hanno adottato Symbian coprono l’85 per cento della produzione mondiale di telefoni cellulari.

Nel marzo del 2002 Mitsubishi Electric aveva annunciato di voler sviluppare cellulari 3G insieme a Toshiba, ipotesi adesso accantonata in vista del possibile accordo con Fujitsu, che permetterà alle due aziende di ridurre i costi di ricerca e di presentarsi velocemente sul mercato con un’ampia gamma di prodotti.