Si è concluso da poco il Red Bull Snow Palio, la prima ed unica battaglia tra tre snowpark, che si è tenuto nella splendida cornice di Cervinia.

Ad avere la meglio sullo snowpark di casa, l’Indian Park di Cervinia, i due team ospiti: il Bardonecchia Snow Park e il King Laurin Park. All’emozionante gara hanno preso parte rider, shaper e gattisti che hanno creato piste mozzafiato sulle quali si sono sfidati i migliori professionisti di sci e snowboard freestyle a livello internazionale.

Per la categoria “Shaping” (gattista e shaper) ha trionfato il King Laurin Park grazie alla creatività dei suoi artisti sulla neve che, grazie ad un super kicker, si sono aggiudicati il primo premio. Per la categoria “Riding” il Bardonecchia Snow Park ha avuto la meglio: con mirabolanti performance ha stracciato la concorrenza. Infine, il premio speciale per il Best Trick è andato a Simon Gruber del King Laurin Park che, con un “Front side 720 tail grab” (doppia rotazione con presa sulla coda della tavola), ha raggiunto il massimo dei voti.

A causa delle cattive condizioni meteo, l’Open Contest previsto per il 1° marzo è stato annullato.
I filmati migliori sono stati caricati sul sito redbullsnowpalio.it.<