L’estate scorsa, Samsung ha lanciato Galaxy J5 e Galaxy J7, i suoi primi smartphone a integrare sensori frontali con LED. Ora l'azienda si appresta a rilasciare i successori di entrambi i dispositivi, chiamati Galaxy J5 (2016) e Galaxy J7 (2016). Anche se Samsung non ha ancora annunciato la nuova gamma, possiamo già dare un'occhiata a entrambi grazie al China's Telecommunication Equipment Certification Center, che ha appena approvato entrambi i device. I due smartphone a prima vista sembrano uguali, anche se il J7 è più grande grazie al suo display da 5,5 pollici Full-HD (contro lo schermo da 5,2 pollici HD del J5). Rispetto ai modelli dello scorso anno, i nuovi cellulari sono un po' più eleganti, ma sono probabilmente ancora realizzati in plastica.

Galaxy J7 (2016)
Galaxy J7 (2016)

Il Galaxy J7 (2016) ha due varianti, SM-J7108 e SM-J7109. C'è solo una differenza tra di loro: l'SM-J7108 è alimentata da un processore octa-core a 1,6 GHz (forse l'Exynos 7870), mentre l'SM-J7109 è alimentata da un processore octa-core sconosciuto con quattro core cloccati a 1,5 GHz e altri quattro core con clock a 1,2 GHz. A parte questo, il nuovo J7 ha connettività LTE, fotocamera posteriore da 13 megapixel, sensore frontale da 5 megapixel (con flash LED, naturalmente), 3GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile. La batteria dovrebbe essere da 3.300 mAh.

Galaxy J5 (2016)
Galaxy J5 (2016)

Il Galaxy J5 (2016) è ovviamente meno avanzato rispetto al J7. Mentre le sue fotocamere sembrano essere le stesse del J7, il suo processore è un quad-core da 1,2 GHz e ha solo 2GB di RAM a bordo (più 16GB di spazio di archiviazione espandibile). Purtroppo, al momento, i nuovi smartphone Galaxy J7 e J5 hanno Android 5.1 Lollipop. Tuttavia, è lecito sperare che essi vengano rilasciati con Android 6.0 Marshmallow a bordo.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum