Anche BenQ Mobile, in occasione del CeBIT 2006, presenta un terminale dedicato espressamente ad un utenza business.
Il P51, che utilizza il marchio BenQ-Siemens, si collega al filone degli smartphone con tastiera QWERTY integrata, come il Motorola Q, il Nokia E61 o il Sony Ericsson M600i.
Le caratteristiche tecniche di questo apparecchio sono particolarmente interessanti: è un GSM quadriband con sistema operativo Windows Mobile 5.0, supporto per email Push.
Da sottolineare la presenza, oltre ai consueti Bluetooth e USB, anche di connettività Wi-Fi. È presente anche un ricevitore GPS SirF Star III, che consente l’utilizzo del P51 anche come navigatore satellitare e una fotocamera da 1.3 Megapixel.
Oltre che con la tastiera, i dati possono essere inseriti nel P51 anche attraverso il touch screen, di dimensioni generose (2,83 pollici) e risoluzione QVGA. La dotazione del P51 è completata da 128 Megabyte di memoria ROM e 128 di RAM, espandibili tramite schede SD. La batteria al litio da 1370 mAh garantisce un’autonomia di quattro ore in conversazione e 150 ore in stand-by.
Nonostante la completezza delle caratteristiche tecniche, il P51 riesce ad avere dimensioni abbastanza compatte: 122 x 60 x 20 millimetri e 170 grammi di peso.
Il BenQ-Siemens P51 dovrebbe arrivare sul mercato nel corso del prossimo mese di luglio.

BenQ-Siemens P51
BenQ-Siemens P51