BenQ si prepara a lanciare nel corso di questo mese sul mercato italiano i due telefoni cellulari S670 e S660. Fra le caratteristiche in comune ai due modelli, oltre all’aspetto esteriore, un display interno a colori da 128 x 128 punti e 65 mila colori, uno esterno a tecnologia OLED e la compatibilità JAVA.


BenQ S670 e S660

A differenza dell’ S660, l’S670 è dotato di fotocamera VGA integrata e della tecnologia 3D Face Morphing, con la quale è possibile modificare le espressioni del soggetto della fotografia con dodici simpatici effetti morphing, inserendo un tono felice o arrabbiato, goffo o corrucciato o altro ancora. L’S660 di BenQ sarà disponibile in tre colori: argento, rosso tramonto e bianco ad un prezzo consigliato al pubblico di 299 euro, mentre l’S670 sarà disponibile invece nelle versioni Genie Silver e Party Blue, ad un prezzo di 219 euro.

‘Nel futuro, l’elaborazione 3D delle immagini e i processori 3D saranno alcune tra le tecnologie fondamentali dei telefoni cellulari BenQ e saranno ampiamente applicate all’interfaccia utente. Questo darà anche un valore aggiunto ai consumatori donandogli un piacevole e inatteso divertimento’, sostiene Giorgio Bignoli, Managing Director BenQ Italy.